domenica 15 giugno 2008

Forse Non Tutti Sanno Che...


Perché le cicatrici sono indelebili?


DAL DE MAURO

ci|ca|trì|ce
s.f.
1 AD segno visibile sulla pelle che si crea in seguito alla rimarginazione di una ferita: avere un’evidente c. in faccia, mi è rimasta la c. del taglio
TS med., tessuto fibroso che sostituisce i tessuti normali lesi da traumi o da processi morbosi


La cicatrizzazione è un processo biologico atto alla chiusura di una ferita. Lo abbiamo osservato diverse volte nel corso della nostra vita, ogni volta in cui ci siamo procurati un taglio oppure abbiamo "subito" una ferita. Quando il taglio o la ferita sono superficiali, la cicatrizzazione e quindi il conseguente ripristino dello strato superficiale non da luogo a cicatrici. Ma quando invece una bruciatura, una ferita, un taglio vanno oltre lo strato superficiale (epidermide), allora è inevitabile che si abbia una cicatrice, definitiva, indelebile. Infatti il nostro organismo, nel riparare una ferita (cutanea), produce della pelle con caratteristiche differenti rispetto a quelle della pelle "originale". Questo nuovo tessuto di “riparazione” è più resistente, in quanto più ricco di fibre e collagene rispetto alla cute normale, per far in modo che la ferita non si riapra. Il tessuto delle cicatrici ha anche un aspetto diverso da quello originale. Data la resistenza di questo nuovo tessuto agli agenti esterni, la cicatrice dura per tutta la vita.


APPENDICE...ricordate che, per chi non lo avesse ancora fatto, sono in corso le votazioni per eleggere il miglior post del mese FEBBRAIO 2008 di questo blog...
Le istruzioni e il voto conseguente QUI.

38 commenti:

Mariluna ha detto...

Buongiorno Andrea...avrei dovuto specificare "acquari donne" perché é con qualche amica che non ho proprio legato ma gli uomini...si sà siete diversi...percui credo che una chance ancora cé l'ho per ricredermi...conoscendoti virtualmente sento già una diferrenza notevole...sei sincero e molto galante ed anche molto carino allora ti chiedo umilmente scusa...e vado a votare...buona giornata...

ps: Mio figlio ha una piccola ferita sulla fronte aveva 6 anni quando ha fato una brutta caduta ed ancora é ben visibile...mi hanno consigliato il laser!!!!!

mistral ha detto...

Sei veramente un pozzo di scienza!!!!!
Grazie per erudirci un po' di più.
Un abbraccio

ps: a volte le cicatrici possono avere il loro fascino!

Ross ha detto...

Io ne ho una (poco profonda, per fortuna) sotto il mento, ricordo di una rovinosa caduta dal letto di quando ero piccola... :)

Buona settimana!

Angie ha detto...

Che emozione...Capitan Harlock!!
:-D

Sole d'autunno ha detto...

Vero. Durano tutta la vita.. e in qualche modo ci sono così affezionata alle mie (che comunque per fortuna sono poche), che non le eliminerei nemmeno chirurgicamente.
Stanno lì, a ricordarmi qualcosa..

Un abbraccio e buona giornata

Silvia ha detto...

Ahhh, ora capisco perchè certe ferite lasciano traccia e altre no! O santi numi, che roba!! Io ne ho tre di cicatrici sotto al mento (sì, sono caduta per ben 3 volte colpendomi lo stesso punto...) e una sul palmo della mano sinistra: ora le guarderò con altri occhi!!!

"... la cicatrice dura per tutta la vita...", mi chiedevo: vale anche per le cicatrici del cuore?? Pure quelle sono indelebili e durano vita natural durante???!!!! ;-))

ANIA ha detto...

Quella di Capitan Harlock era davvero profonda allora...
Un abbraccio.

AndreA ha detto...

Mariluna, ahhhhh gli Acquari donne eh??? :-DDDDDDDDDDDDDDDD
Ti ringrazio per i complimenti :-)

Un abbraccio, buona serata!! :-)

AndreA ha detto...

Mistral, si è vero possono avere il loro fascino... ;-)

Un abbraccio, buona serata!! :-)

AndreA ha detto...

Ross, ah,ah,ah,ah,ah....le cadute dal letto sono molto comuni!!

Quasi quasi ti vedo mentre ruzzoli giù!!! ;-)

Un bacio, buona serata!! ;-)

AndreA ha detto...

Angie, eh già, mitico il capitano.... ;-)

Un abbraccio, buona serata!! :-)

AndreA ha detto...

Soledautunno, è vero, quasi quasi fanno da promemoria!! :-))

Un abbraccio anche a Te, buona serata!! ;-)))

AndreA ha detto...

Silvia, mi sa che quelle del Cuore sono anche peggiori e ancora più indelebili....credo anche che siano delle cicatrici che ti cambiano proprio!! ;-)

Un abbraccio, buona serata!! :-)

AndreA ha detto...

Ania, si quella cicatrice era profondissima!! ;-)

Un bacio, buona serata!! :-)

Silvia ha detto...

Lo so che le cicatrici del cuore sono indelebili e sono le peggiori... te l'ho chiesto perchè... speravo di essere smentita... e invece... E' proprio così, non c'è nulla da fare... Vabbè!!! Grazie per la spiegazione!!!!!! Ciao, ciao!!! ;-)))

Mirtilla ha detto...

le cicatrici fanno tanto sexy..

fabio r. ha detto...

io ne ho una sulla mano sinistra in memoria di un gioco finito maluccio da piccolo (pistolettata destinata alla testa del povero indiano - io - lanciata dal cowboy - lui - e fermata eroicamente con la mano..) ed una più piccola in fronte (ma non si nota nemmeno) per un gioco della cavallina andato a schifìo. Al mio turno di fare da cavallo il bambino che mi saltò sopra era tipo 110 kili per 100 cm. ed io crollai a terra...

ma volendo posso spacciarle per ferite di guerra, no?? sai che figura, IO che ho fatto pure l'obiettore :-DD

María ha detto...

A volte è buono avere il ricordo di una cicatrice per non commettere lo stesso errore. A volte alcune cicatrici ci ricordano che siamo vivi e siamo fragili.


Un abbraccio.

Irene ha detto...

Dopo una rovinosa caduta in bicicletta la mia mammina ha avuto la brillante idea di disinfettarmi con il "Mercurio cromo" molto di moda quando ero piccolina. In poche parole mi sono trovata con delle striscie rosse sul viso per circa una settimana... sembravo un indiano in fase di guerra! Le ferite erano lievi e quindi niente cicatrici... ... per fortuna! ciao ciao

LAURA ha detto...

Io ho una piccola cicatrice sotto il mento che mi sono fatta quando ero piccolina e correvo di qua e di là senza mai fermarmi....

Federico ha detto...

Interesting!
Un abbraccio!

Guernica ha detto...

Penso che le cicatrici possano davvero essere molto sensuali!;)

AndreA ha detto...

Silvia, eh, purtroppo non ti posso smentire, piacerebbe anche a me, ma non è così!! ;-)

Un abbracccio, buona notte!! :-)

AndreA ha detto...

Mirtilla, beh, magari non proprio tutte... :-DDDDD

Un abbraccio, buona notte!! :-)

AndreA ha detto...

Fabio r., credo proprio che la maggior parte delle cicatrici che ci portiamo dietro provengano dai nostri giochi avventurosi!! ;-)

Il Tuo racconto mi ha fatto sorridere!!! :-DDDD

Un abbraccio, buona notte!! :-)

AndreA ha detto...

Maria, wow, un bel pensiero!
Grazie!! ;-)

Un bacio, a presto!! :-)

AndreA ha detto...

Irene, beh, peccato che il periodo in cui hai avuto quelle strisce rosse non fosse Carnevale!!!
:-)))))))

Un bacio, buona notte!! :-)

AndreA ha detto...

Laura, credo che le cicatrici sotto il mento siano molto comuni!!!
Ma facevamo giochi così pericolosi???
O_o

Un bacio, buona notte!! :-)

AndreA ha detto...

Federico, ti ringrazio...da Te lo è sempre!! ;-)

Un abbraccio anche a Te!! :-)))

AndreA ha detto...

Guernica, si, alcune lo sono....altre decisamente meno!!
O_o

Un bacio, buona notte!! :-)

Federica ha detto...

io ne ho una un po' vistosa ricordo di un neo levato qualche anno fa! e una quasi invisibile che mi ha fatto la mia gatat sul braccio: ma era colpa mia...la stavo tormentando!

AndreA ha detto...

Federica, che fai tormenti i gatti??? O_O

Un abbraccio, buona notte!! ;-)

Nadir ha detto...

Lo sò che non c'entra per niente ... ma che spettacolo era Capitan Harlock!

baci profumati

AndreA ha detto...

Nadir, era un bel gran cartoon!! ;-)

Un abbraccio, a presto!! ;-)

pansy ha detto...

Se non ci fossi tu, bisognerebbe inventarti^__^!!! GRANDE!

AndreA ha detto...

Pansy, addirittura??? O_o

Un bacio, buona serata!! :-)

happyclown ha detto...

ciao andrea....interessante l'articolo sulle cicatrici...ma vale anche per quelle dell'anima? :))

AndreA ha detto...

Happyclown, ebbene si! Per quelle dell'anima e del Cuore....proprio per tutte....anzi queste due specie sono anche peggio di quelle sulla pelle!! ;-)
Ma debilitandoci...ci fortificano!!

Un abbraccio... ;-)