venerdì 30 settembre 2011

Carnage



Eccezionale commedia come non se ne vedevano da tempo. Un film molto "tetrale" completamente girato incirca 30 metri quadri. Cast di quattro attori, tutti grandiosi, più qualche comparsa. Si ride, si riflette e ci si trova in parecchie delle cose che vengono dette dalle due coppie che si ritrovano "grazie" ad un accadimento spiacevole.
Il procedere del film nell'aggrovigliarsi dei discorsi tra i quattro è un misto di bisticci, offese, difese, tic, paure, emozioni, intelligenza, egoismo, stupidità, eccessi, qualunquismo, lotta fra sessi, vizi in cui in molti ci si può sotto sotto riconoscere. Il titolo poi, la dice tutta, in quell'appartamento si svolge una vera carneficina!
"La verità è che siamo interessati solo a ciò che riguarda noi stessi" viene detto e seppur nessuno ha la verità in tasca, beh, questo concetto credo si avvicini di molto alla realtà di oggi.
Non mi aspettavo una kate Winslet così brava. Grande e sapiente regia, notevole la fotografia che da risalto ai vari interventi ed apprezzabile la scenografia (un "vero" appartamento), tutto molto azzeccato da sembrare reale più che un film.
VOTO 8,5




6 commenti:

Isabel ha detto...

la kate è una gran donna!

LA CONIGLIA ha detto...

beh non avevo intenzione di vederlo mi stava sfuggendo ma ora... :)

Maraptica ha detto...

Mi è piaciuto un casino :)

AndreA ha detto...

Isabel, eh già! :)

Un abbraccio! :)

AndreA ha detto...

LaConiglia, consigliatissimo!

Un baciooooooooooo!! :))

AndreA ha detto...

maraptica, uno dei migliori di questo genere, degli ultimi anni. ;)

Un abbraccio!! :)