venerdì 26 febbraio 2010

Codice : Genesi - The Book Of Eli



Grandiosamente completo, ve lo consiglio vivamente!
Da un film così si può pretendere poco di più. Qui ci sono tante cose che vanno alla grande, il ritmo, l'alternanza
delle scene d'azione (talvolta anche cruente) a quelle profonde che ti portano a riflettere e gustare le scene che vedi una dopo l'altra.
Dialoghi accattivanti, immagini incredibili, bellissima la scelta del colore (acromatica [diciamo pure "seppiata"]),
che rendono ancora meglio l'idea dello scenario (grigio, cupo) in cui si muove il protagonista; l'impareggiabile Denzel Washington, in forma davvero smagliante, dopo qualche film in cui lo avevamo visto cedere un po' il passo.
Grossa prova anche per il cattivo (e quando mai) Gary Oldman, credo che nessun altro avrebbe potuto fare
meglio. Tutto questo frutto di un bel lavoro alla regia, due ore di puro trasporto ... in un altra realtà lontana(?). I dizionari lo inseriscono nel genere thriller, ma è a tratti horror ed ha anche delle tinte western futurista, se lo vedrete, mi darete ragione. C'è anche la ciliegina sulla torta, eh già, è il finale, che da le stesse emozioni di quando si incastra l'ultima tessera del puzzle, fino a quel momento già bello, ma che con quell'ultima tessera, diventa meraviglioso.
Peccato per il titolo in italiano, che non rende merito alla pellicola, come invece il titolo
originale.
VOTO 8,5




4 commenti:

Prescia ha detto...

e vabuò stasera ci vado allora... ;)

AndreA ha detto...

Prescia, poi fammi sapere se ti è piaciuto! ;)

fabio r. ha detto...

mi sa che mi piace.. l'unica cosa: ma perchè non traducono Il Libro di Elia, invece di inventarsi un titolaccio con dentro Codice per strizzare l'occhio al Da Vinci?

AndreA ha detto...

Fabio r., oppure potevano lasciare il titolo originale, semplicemente. ;)
Al codice Da Vinci non ci avevo pensato.

A presto. ;)