venerdì 15 gennaio 2010

Ovunque




Dolce musa,
col tuo leggiadro canto

m'ispiri.


Un canto lontano

che oderei ovunque

a rinnovare la tua presenza.


Presenza speciale.

Sogno,Desiderio e Passione,

che pervade l'animo.


Respiro quest'aria,

colma delle tue sinuose note.

La respiro a fondo,

in una esplosione di gioia.


La respiro col cuore,

che batte forte

e m'accende d'Amore.





 ̶A̶n̶d̶r̶e̶A̶ ̶-̶ ̶E̶d̶i̶z̶i̶o̶n̶i̶ ̶p̶e̶r̶E̶n̶n̶e̶

 (Da L'Amore Non É Semplice, É Straordinario, di Pierandrea Cuboni, Irda Editore)

7 commenti:

Guernica ha detto...

? Ma...e tenevi nascosto tutto ciò!!!??? ...

Il canto di chi ispira Sogno, Desiderio e Passione non può essere lontano. Bisogna fare di tutto per avvicinarlo.

Un'interpretazione totalmente personale...
Bella l'assonanza tra "aria" e "note". "Aria" in tutte le sue forme..."Sinuose" note, come un corpo di donna. L'aria è un corpo musicale e ossigeno da respirare, nutrimento per l'Amore.

Complimenti!:)

AndreA ha detto...

Guernica, il tuo commento mi inorgoglisce! :)
Grazie, sono onorato! :)

Ma ... mi leggi nel pensiero? :O

Un bacioooooooooooooooo

fabio r. ha detto...

wow!

Guernica ha detto...

Ho anche questa facoltà, si si eheheh :)

desaparecida ha detto...

che che adesso passo da te per vedere se hai scritto poesie!!!
Ma ti rendi conto in che mondo viviamo???
Si arriva anche a questo!
Un bacio :)

AndreA ha detto...

Fabio r., :))

AndreA ha detto...

Desaparecida, ma t'immagini?!

:DDD

Un bacio! ;)