venerdì 4 settembre 2009

Segnali Dal Futuro




Sala piena anche se non tutta esaurita. Pubblico adulto per la maggior parte e qualche teen di rappresentanza...

Il film è bello carico di suspance, con sprazi thriller (leggeri eh, non aspettatevi chissà cosa). Tiene per benino incollati alla poltrona e lascia lo spazio a diverse riflessioni serie e meno serie. :)
(Bella la classe di studenti che sul banco al posto dei libri hanno il proprio notebook, fantastico!). Ecco, questa è una di quelle meno serie!

Tra un po' di esagerazioni, molti effetti speciali, un po' di fantasia, qualcosa di già visto, alcune frasi e scene da lacrima selvaggia, qualche salto narrativo di troppo a beneficio degli incastri dei vari personaggi, beh, le due ore della pellicola, fanno dire alla fine, come testualmente ha detto un tipo: "...basta un attimo..."

Buona prova di Nicolas Cage, (quasi come sempre), anche se non mi convince mai del tutto. Il film? Beh, un buon film di certo, ma lontano dall'essere uno di quelli che poi verrà ricordato negli annali, tra i migliori film della stagione.
VOTO 7-








A.M.I.B.T. 8.0 ... Tra circa quindici giorni, nuova tappa dell'AndreA Meet italian Bloggers Tour,sarà la terza edizione della tappa romana!! Sono previste diverse novità e un bel po' di divertimento!!
Dal 17 al 20 settembre, se sei nei dintorni di Roma, ci devi essere!!





10 commenti:

Ross ha detto...

Ecco, in questo momento avrei proprio bisogno di qualche segnale dal mio futuro. Non così catastrofico, possibilmente. :)

fabio r. ha detto...

a me sti filmacci pseudo nostradamici piacciono!!

Suysan ha detto...

mmmmm....avevo pensato di vederlo ma non mi sembri entusiasto..ci penserò!

LA CONIGLIA ha detto...

il classico film che i conigli vanno a vedere...le cose catastrofiche ci piaccion da matti!!! Un pò come mc donald, sai che non è un granchè e non fa bene, però ogni tanto ce vo'!

Pupottina ha detto...

sono andata a vederlo ieri ed il mio post per commentarlo uscirà il 12...
a me è piaciuto tantissimo. sarà anche perché venero Nicholas Cage, ma credo sia più per orientamento sessuale che altro... ehehehehh
a me è piaciuto molto. forse il finale troppo apocalittico e con i bambini nel paradiso terrestre l'avrei un po' evitato.... i notebook al posto del quaderno è troppo americano... da noi sono pochi esibizionisti a permetterseli...
certo che affidare il figlio a quelle specie di alieni mostruosi è terribile. io ho pensato: "e se fossero pedofili? sai, con tutto quello che si sente!" No, io mio figlio, prescelto o no, non l'avrei dato a nessuno, nemmeno per salvare il genere umano... tu di che idea sei?

AndreA ha detto...

Ross, :)))

Un abbraccio! ;)

AndreA ha detto...

Fabio r., allora non lo devi perdere!! ;)

A presto!! :)

AndreA ha detto...

Suysan, mah, sai com'è...forse sono io che son troppo esigente !! :)

Un abbraccio! :)))

AndreA ha detto...

La Coniglia, si, è vero!!!
Anche io "agisco" esattamente così!! ;)

baciooooooooooooooooo :)

AndreA ha detto...

Pupottina, mah, io rispondo da non genitore, quindi non riesco ad immedesimarmi fino in fondo..

farei come nel film, nonostante tutto, anche se l'umanità nn lo merita, mi presterei per il progetto di una ulteriore chance.
Ecco, il giardino finale anche a me è sembrato proprio una "americanata"!! :))

Un abbraccio! :)