lunedì 1 giugno 2009

C'Era Una Svolta



Dopo una settimana in cui ho raccontato tutto io, ora per almeno un giorno, raccontate un po' voi...

Raccontate di una svolta, più o meno importante nella vostra vita, da cosa è scaturita, se la cercavate, se ci è voluto tanto, se è stato difficile...insomma, fate voi!



Pensate che con un vostro breve racconto, potreste dare una grossa mano a chi distrattamente passasse casualmente da queste parti...
;-)





7 commenti:

la bislacca ha detto...

E ti pareva che non dovevo andarci a sbattere il grugno io, in un post del genere??
Diciamo che intorno ai 16 anni commisi una grossa ca**ata, e i miei mi ritirarono dal collegio.
Purtroppo non posso essere più dettagliata. :-(
Adesso non svolto: sopravvivo. ;-)

calendula ha detto...

a 23 anni a 6 mesi dal mio matrimonio... ho lasciato il mio compagno sono andata in vacanza in costa smeralda ho conosciuto un meraviglioso uomo Italoamericano con cui ho vissuto una travolgente storia d'amore e tornata a casa da quel momento mi sono imposta di fare sempre come dice sant' Agostino... cioè "AMA E FA CIò CHE VUOI"... tuttora è così.

Pupottina ha detto...

le mie svolte sanno troppo di confessioni.... vanno bene lo stesso?

fabio r. ha detto...

non posso parlare delle cantonate che ho preso.. ma ti lascio una bella poesia di Frost che parla proprio di bivi:

La strada che non presi

Due strade divergevano in un bosco giallo
e mi dispiaceva non poterle percorrere entrambe
ed essendo un solo viaggiatore, rimasi a lungo
a guardarne una fino a che potei


Poi presi l'altra, perché era altrettanto bella,
e aveva forse l’ aspetto migliore,
perché era erbosa e meno consumata;
Sebbene il passaggio le avesse rese
quasi simili
ed entrambe quella mattina erano lì uguali
con foglie che nessun passo aveva annerito.
Oh, misi da parte la prima per un altro giorno!
Pur sapendo come una strada porti ad un'altra,
dubitavo se mai sarei tornato indietro.
Lo racconterò con un sospiro
da qualche parte tra anni e anni:
due strade divergevano in un bosco, e io -
io presi la meno percorsa,
e quello ha fatto tutta la differenza.
Robert Frost
The Road Not Taken

Two roads diverged in a yellow wood,
And sorry I could not travel both
and be one traveler, long I stood
And looked down one as far as I could
Then took the other, as just as fair,
And having perhaps the better claim,
Because it was grassy and wanted wear,
Though as for the passing there
Had worn them really about the same,
And both that morning equally lay
In leaves no step had trodden black.
Oh, I kept the first for another day!
Yet knowing how way leads on to way,
I doubted if I should ever come back.
I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I--
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference.
Robert Frost

Alessandra ha detto...

a 14 anni ...pronta per la scuola di ragionieri ...ho pregato i miei per tutta l'estate e ...a 15 giorni dall'inizio della scuola mi sono iscritta a quella per diventare insegnante di scuola materna ... ora con il mio bel diplomino cosa faccio secondo te??? rido ogni volta che ci penso!!! ma sono contenta del mio lavoro e, quindi, è andata bene!
ciao!
Ale

Suysan ha detto...

A 32 anni ero ormai convinta che non sarei mai diventata mamma ...poi decisi di tentare la cossiddetta ultima spiaggia sottoponendomi a un piccolo intervento chirurgico e esattamente un anno dopo nasceva mio figlio.....la mia vita senza di lui sarebbe stata sicuramente diversa!

ANNA ha detto...

Appena svolto ti avviso! :))