mercoledì 24 ottobre 2007

Forse Non Tutti Sanno Che...

05.08.07


Perché una nave nell’acqua non affonda mentre un piccolo sasso sì?


Il galleggiamento o l’affondamento di un oggetto in acqua non dipende solo dal suo peso, ma anche dal suo volume e dalla sua forma. Infatti, un corpo immerso in un fluido riceve una spinta verso l’alto pari al peso della quantità di fluido spostato (PRINCIPIO DI ARCHIMEDE). Per questo motivo le navi, che possono arrivare a pesare migliaia di tonnellate e sono molto grandi, non affondano ma galleggiano: l’acqua che spostano dà loro una spinta superiore al loro peso. E sempre per questo motivo un piccolo sasso, se cade nell’acqua affonda: perché con il suo volume molto piccolo sposta una quantità d’acqua che ha un peso irrilevante.

5 commenti:

Suysan ha detto...

Sembra proprio di essere tornati sui banchi di scuola........ancora mi ricordo quando il professore spiegò il principio di Archimede
Un abbraccio

AndreA ha detto...

Beh, io però non metto i voti! :-D
Un abbraccio!! ;-)

Irene ha detto...

Potrei odiarti per questo post... che ricordi tragici delle lezioni di fisica, non tanto per la fisica, quanto per la prof.
ciao

AndreA ha detto...

Irene, spero di essere più simpatico del prof.!! :-)
Un abbraccio....

Irene ha detto...

su questo non ci sono dubbi! un abbraccio anche a te =)